martedì 3 settembre 2013

Sorprendente! Gli autistici sono esemplari di una nuova specie Umana!


State vedendo una forma di evoluzione che definite strana e insolita. Si tratta semplicemente delle prime persone che arrivano con un DNA quantico attivato. Kryon

Gli psichiatri parlano di “autistic disorder”, intendendo dunque che nella mente di un bambino autistico, e nel suo substrato neurale vi sia qualcosa di disorganizzato, qualcosa perciò che prima aveva un ordine e una funzionalità “corrette” che ora non ci sono più, perse per qualche causa che ancora rimane celata nel buio dell’ignoranza. Ma il cervello dell’autistico è semplicemente qualcosa che funziona in modo differente dal solito, e alle volte anche in modo nettamente migliore dei soggetti ritenuti sani. Questo significa che l’autistico ha un modo tutto suo di vivere la realtà, di elaborare le informazioni che provengono dai sensi, di gestire e ascoltare le emozioni, di imparare e svilupparsi, considerare gli altri e le loro azioni, di adattarsi alla realtà. Dott. Matteo Fabris
Il gruppo di ricerca del dottor Laurent Mottron dell’University of Montreal’s Centre for Excellence in Pervasive Development Disorders, ha dimostrato che molti soggetti autistici hanno qualità e capacità che possono superare quelle di persone “normali”. I dati recenti e la mia esperienza personale suggeriscono che è il momento di cominciare a pensare all’autismo come un vantaggio in certi ambiti, e non come a una croce da portare”. In molti casi, le persone con autismo hanno bisogno spesso di sostegno, ma raramente di una cura. Come risultato, il mio laboratorio e altri ritengono che l’autismo debba essere descritto e studiato come una variante accettata all’interno della specie umana, non come un difetto che deve essere soppresso. Ha dichiarato Mottron.
Kim Peek, autistico savant, ha la capacità di leggere un libro in circa un’ora e ne ricorda parola per parola: finora ha memorizzato circa 12.000 libri. Inoltre è in grado di svolgere calcoli complessi con sorprendente rapidità e di scomporre anche numeri altissimi in numeri primi. 
Com’è possibile che certi bambini autistici, a solo due anni, sappiano leggere da soli, facciano uso del pc, riescano a scomporre un numero in numeri primi, e altre grandiose capacità di apprendimento? Qui vedrete delle belle!

L’Evoluzione Umana – Rivelazione Clamorosa!

I Lemuriani conoscevano il sistema solare, il DNA e come funziona la fisica tramite il DNA quantico.

Kryon, 2007 - I Lemuriani hanno una coscienza quantica per via dei semi spirituali che furono loro dati negli strati di DNA di cui vi ho parlato in passato. Sono stati trasmessi anche in coloro che voi chiamate Atlantidei. I Lemuriani conoscevano il sistema solare, il DNA e come funziona la fisica. E’ un’informazione scientifica strana. Gli scienziati del vostro mondo osserveranno questa affermazione e diranno: E’ assurdo, assolutamente assurdo. Non sono stati trovati reperti che possano portare a credere che gli antichi avessero l’abilità di costruire i vetri necessari per i microscopi e i telescopi. Non avevano neppure l’elettricità. Non avevano computer. Non avevano nulla che permettesse loro di conoscere ciò che oggi noi conosciamo. Non erano una razza progredita. Non avevano la scienza di cui godiamo, o le scoperte dell’ultimo secolo. Non potevano conoscere nessuna di queste cose. Lasciate che vi dica: lo sapevano! Ma lo sapevano tramite il DNA quantico. In altre parole, era una cosa intuitiva.
Essere in uno stato quantico con qualcosa crea unità con quest’ultima. La fisica quantistica lo sa. Quando un Essere Umano ha la coscienza di essere uno con ogni cosa, sa tutto della struttura cellulare, perché egli fa parte di essa e vede dentro di essa. Sa come funziona. Può “vedere” il disequilibrio. Può “vedere” il sistema solare. Può “vedere” le energie dei pianeti mentre girano intorno al sole, impregnando il sole del modello gravitazionale di quel momento. I Lemuriani conoscevano tutta la scienza, perché era parte di se stessi. Venivano dal suolo della Terra. Erano in stato quantico con tutto. Era una conoscenza intuitiva, e non avevano bisogno di un telescopio. Non avevano bisogno di un microscopio. Non avevano bisogno di un computer! Voi sì, perché siete lineari e zoppicate. Avete dovuto creare degli strumenti per fare ciò che i Lemuriani facevano naturalmente. La loro scienza era diversa. Non la studiavano per acquisirla, quindi non aveva la stessa forma che ha la vostra. Era una conoscenza comune e utilizzata spontaneamente. Quando volete che il vostro braccio si muova, il braccio semplicemente lo fa. Analizzate forse le miriadi di segnali che dal cervello vanno al muscolo? No. Ma cosa succederebbe se, nel corso del tempo, gli Umani perdessero questa capacità? Allora un giorno inventerebbero delle macchine per far muovere le braccia con il pensiero. Se così fosse, allora – probabilmente - in un lontano futuro, negherebbero vivamente di averlo potuto fare in passato... giacché non troverebbero come reperto un “braccio meccanico”. E’ difficile da credere ma, celato nel vostro DNA, in quei vostri trilioni di frammenti di energia spirituale e biologica, ci sono molte energie che sono energie quantiche, quindi, non lineare. Sono attributi interdimensionali della biologia che i Pleiadiani vi hanno dato oltre 50.000 anni fa. Suona strana, eppure è la verità.  Tutto questo sta in quel 90% di DNA che è quantico e che voi chiamate “DNA spazzatura”.
La Terra è rimasta bloccata nella linearità per eoni. E’ ciò che la vostra energia e vibrazione hanno creato; la coscienza quantica del passato, adesso è debole e non utilizzata. L’avete persa. E’ per questo motivo che i vostri profeti, fino ad ora, sono stati così precisi: la terra era bloccata in un’energia che permetteva di profetizzare. E’ come dire che quando l’energia è statica e nulla mai cambia, è facile predire quel che viene dopo. Ma ora non lo è più, se lo avete notato. Nessuna quartina di Nostradamus è diventata, in ultimo, realtà. E’ quasi come se foste su una nuova Terra che nessuno ha mai previsto. L’evoluzione Umana di solito avviene lungo una graduale progressione temporale, attraverso il normale processo di nascita e morte. Questo vale per ogni altra creatura. Non ci si aspetta nessun tipo di effettiva evoluzione nella vita di un singolo Essere Umano mentre è in vita.
Nel 1987, lo sviluppo Umano si è spostato dal preconfezionamento di ciò che è stato per secoli. Quando siete nati voi, il paradigma vibrazionale era lineare. Questa era la coscienza alla vostra nascita, ed era la stessa di quella dei vostri predecessori. Nel vostro cervello ci sono delle mura di coscienza – delle mura che v’impediscono di pensare per concetti. Siete così lineari da non riuscire neppure ad ascoltare due conversazioni insieme. Oh, ne siete capaci, ma le mura sono spesse e non sapete di poterlo fare. Dovete tenere separata la comunicazione lineare a causa della linearità della vostra comprensione, che a sua volta è a senso unico. Potete ascoltare solo una parola alla volta. Com’è limitante! Stai leggendo una fila di parole! Com’è limitante! Non sarebbe meglio toccare il libro e riceverne il messaggio? Ma nemmeno riuscite a pensarlo, vero? Le mura v’impediscono perfino di concepirlo.  Ciò sta cambiando. Chi ora è vivo sta iniziando a cambiare in quello che normalmente si creerebbe nel corso di molte generazioni. La coscienza Umana sta cambiando, ed è di questo che vi abbiamo parlato nel 1989. Quel che sta cominciando ad accadere è l’inizio di un modo di pensare non-lineare che alla fine andrà a creare una società concettuale. Molto lentamente, passato il 2012, la razza Umana inizierà a usare alcune capacità perdute del DNA che ancora sono nel vostro corpo ma che da migliaia di anni non sono utilizzate. Lasciate che vi dia alcune caratteristiche cui forse non avete pensato... un segreto, una conoscenza con cui forse potreste anche non essere d’accordo perché è davvero strana.

Gli Alieni ci vedono come creature da fumetti in bianco e nero (ammazza)!
Vi rendete conto di quanto siete lineari? Vi abbiamo detto che quando le creature interdimensionali visitano questo pianeta (cosa che fanno) vi vedono come figure stilizzate in bianco e nero a due dimensioni su un pezzo di carta. Voi, nemmeno sapete in quale dimensione vi trovate! Non sapete nemmeno che non siete a colori! Lo vedono e se ne vanno. Qui non c’è nulla per loro e non possono comunicare con un fumetto. Questo è ciò che la linearità fa a voi, e nemmeno lo sapete. Semplicemente, non riescono a pensare oltre la loro dimensione. Non c’è alcuna consapevolezza di ciò che non sanno. Ma queste caratteristiche stanno cambiando e tutto questo sta cominciando a cambiare. E’ tutt’intorno a voi, e non riuscite a vederlo. Permettetemi di darvi un esempio con il cervello Umano.

L’autistico è venuto su questa Terra per mostrarvi ciò cui somiglierà l’Umano del futuro!
Molti che ora leggono, sono molto preoccupati per l’autismo. Vogliono sapere perché sono nati così tanti autistici. Va oltre la coincidenza che improvvisamente ce ne siano così tanti! Nascono più bambini autistici oggi di quanti ce ne siano mai stati su questo pianeta. Gli Umani vogliono sapere cosa c’è di sbagliato. E’ la chimica degli alimenti? Forse sono le vaccinazioni? Vi state aggrappando quasi a tutto per risolvere il mistero del perché stanno arrivando così tanti autistici.

Si tratta delle prime persone che stanno arrivando con un DNA quantico attivato.
Soltanto pochissimi Umani, se ce ne sono, hanno chiesto osservando il puzzle: “Ci stiamo forse evolvendo, e questa è la prima onda di ciò che andremo a vedere?” Non mentalmente squilibrati, ma con un modo di pensare non-lineare! Infatti, è così. State vedendo una forma di evoluzione che definite strana e insolita. Si tratta semplicemente delle prime persone che arrivano con un DNA quantico attivato. Il DNA di questi precorritori dei tempi non è attivato in modo controllato, e così si deve imparare come dare un senso al tutto. Questo è ciò che loro stanno facendo, e ogni generazione di savant (“autistici savant”, sono autistici che presentano abilità geniali in qualche settore, come il calcolo, la musica o il calendario) avrà tempi migliori nello scoprire ciò che è lineare e ciò che non lo è.
Che cosa pensate che faccia veramente il cervello Umano? Per cosa pensate sia stato costruito? Voglio darvi un esempio di qualcosa che la vostra società è arrivata a definire “una persona squilibrata” o malata”. Lasciate che vi parli di autismo in ciò che voi definite il caso più grave. Questi vivono cercando di capire la linearità e ne sono frustrati. La persona autistica è capace di saltar fuori dal pezzo di carta e di essere a colori! Molti autistici sono in grado di fare ciò che fanno le calcolatrici sulle vostre scrivanie. E a loro non serve una calcolatrice! Date loro un problema – moltiplicare numeri di due cifre per numeri di tre cifre, e osservate poi con quale velocità vi danno la risposta. Perché non sono lineari! Chiedete loro in quale giorno della settimana cadrà il 13 agosto 2012, e ve lo diranno senza aver bisogno di un calendario. Potreste chiedere: “Quale mente può mai farlo?” Ve lo dirò, una mente non-lineare priva delle mura nel cervello che avete voi. Ci avete mai pensato? Gli autistici hanno una mente non-lineare. Le barriere sono cadute. Potete immaginarvi la frustrazione di quest’Umano? Eccolo in un mondo in bianco e nero, mentre lui è a colori. E non solo, voi volete che egli proceda in modo lineare quando lui è abituato a tutte le direzioni nello stesso tempo. Questo spiega anche perché le uniche energie che lo calmano sono quelle interdimensionali: la musica, l’arte e l’amore. Comincia ad avere senso per voi?
Diventeremmo tutti autistici savant?
Ciò che sta succedendo, carissimi, perché tutti lo vedano e lo comprendano, è che la linearità del cervello Umano sta molto, molto lentamente, riducendosi. Diversamente dagli autistici, ciò sarà comunque equilibrato e con una logica. In altre parole, potrete spostarvi dentro e fuori il pensiero quantico ogni volta che vorrete vivendo un’esistenza lineare e 3D ma con una coscienza quantica. Si ritornerà alla forma di coscienza che avevano i Lemuriani, ma con la saggezza che avete acquisito nei secoli. Non succederà rapidamente, ma i precorritori sono già qui. Osservate il bambino autistico fare ciò che deve fare (l’autismo nella sua forma più grave). Sono così non-lineari che, quando si parla con loro, hanno un’incredibile frustrazione nel cercare di rendere lineare persino la voce Umana. Continuano a fare la stessa azione, ripetutamente, di nuovo, cercando di linearizzare il non-lineare. Non ci sono mura lineari nel loro cervello e devono imparare a costruire quelle di cui hanno bisogno. Gli Umani li vedono come un problema, e non sono un problema. E’ una forma di bambini dotati che stanno aiutando questo pianeta a crescere. Benedetti quelli che vengono sulla Terra come una nuova onda di coscienza per mostrarvi dove state andando. Stanno predisponendo la scena per un nuovo tipo di Umano, perché quella ‘quanticità’, si svilupperà in modo equilibrato, con i talenti autistici e quelli lineari dove e quando li si vuole. Questo è ciò che è in grado di fare la mente Umana: essere quantici quando lo si vuole. Questo è ritornare alla modalità che vi fu data.

L’arte e la musica non sono lineari!
Vorrei parlarvi di una cosa che nella vostra vita è non-lineare. Ne abbiamo parlato raramente. Come Esseri Umani, vi sono state date due cose quantiche, due cose che passano dall’altro lato del velo, e questo lato del velo è totalmente quantico, non lineare. Hanno una struttura, ma non sono lineari. Forse non ci avete mai pensato. Vi dirò quali sono: l’arte e la musica. Non c’è limite al numero di note che potete ascoltare nello stesso tempo, che il vostro cervello può udire e mettere insieme. Non c’è limite al numero di suonatori di orchestra sinfonica che su un palco possono unirsi in armonia. Più ne mettete, meglio è! Provate a farlo con la lettura! Ci avete mai pensato? Non c’è limite al numero di colori che potete vedere e riconoscere in alcuni schemi. Sono stupendi e in ognuno c’è un messaggio. La musica tocca il vostro cuore, ora sapete perché. E’ interdimensionale, è quantica. E’ stata progettata per farlo. Ora, applicate lo stesso scenario alla comunicazione e vedrete dove arrivate. Questa è l’evoluzione Umana. Su questo pianeta sta cominciando. Procederà lentamente, ma è ciò che sta succedendo.
Molto è stato detto sulla coscienza dei nuovi bambini che arrivano su questo pianeta. Immaginate un bambino che arriva sapendo di essere già stato qui prima. Non ha i dettagli, ma un innato senso di “esserci stato e averlo fatto”. Che tipo di bambino sarebbe? Prima di tutto, sarebbe un bambino che non vuole imparare in modo lineare, perché vede il risultato finale e l’intero concetto mentre voi, che siete lineari, cercate di insegnargli le singole parti. E’ quello che sta succedendo oggi, se lo avete notato. Così vi ritrovate con bambini che non vogliono star seduti quando l’insegnante dà loro la sbobba della linearità avendo già un quadro quantico di tutta la questione.  Quando i bambini si annoiano e fanno i capricci, voi la chiamate malattia [ADD]. Li mettete in gruppi e li drogate! L’educazione che c’è ora sul pianeta è convinta che la natura Umana sia statica e immutabile. Così si finisce con lo sviluppare sistemi didattici vecchi di 100 anni. Continuano ad affinare queste procedure affinché siano sempre meglio per chi loro pensano siano... coscienze vecchie di cent’anni. Credono che i bambini che nascono oggi abbiano la stessa coscienza che avevano loro, e i loro genitori, e i genitori dei loro genitori. Tutto questo si chiama evoluzione Umana. L’umanità sta evolvendo davanti ai vostri occhi. Si tratta di evoluzione, non di una malattia! Si tratta di un aumento di saggezza. E’ fantastico. E’ meraviglioso. Gli Umani stanno evolvendo... sia quelli che stanno nascendo sia quelli che hanno permesso a loro stessi di arrivare per questa nuova energia.

Le risposte che ricevete arrivano in uno stato quantico, non in uno lineare. Non riceverete voci, o suoni, o lo sbattere delle ali di un angelo. Piuttosto, riceverete sincronicità... quel che chiamereste fortuna o coincidenza. Che questa sera si piantino i semi della guarigione per cui siete venuti. Non intendo solo una guarigione fisica; intendo una guarigione mentale, non importa la sua età, un cambiamento di concezione. Questo per dire che potete iniziare ad attivare progressivamente gli strati del DNA che i Lemuriani avevano attivi, di cui i Pleiadiani conoscevano tutto. Questa è la vibrazione più alta del pianeta. E’ il motivo per cui l’eliosfera è diminuita del 20 percento negli ultimi anni. E’ tutto collegato al magnetismo. Controllate!

Video FANTASTICO! http://youtu.be/SvMiXk2gGSk Il significato della vita e dell’universo (da un bambino di 9 anni!)


2 commenti:

Anonimo ha detto...

Oi , vc vai traduzir para o portugues?

Eliude Santana ha detto...

Certamente. Aguarde.
Obrigada pelo interesse.
Abraços