domenica 17 novembre 2013

Nel DNA c'è un’energia quantica che ci può avvertire su una malattia!



Gli studi dimostrano che esiste una possibile correlazione tra il DNA junk (spazzatura) e la forza del nostro pensiero e che le informazioni contenute nel DNA non sono solo all'interno della loro materia - nelle loro basi, nelle loro triplette che codificano per le proteine ​​- ma anche in una sofisticata capacità di orientare le proprie molecole, in modo da trasmettere messaggi reali al mondo esterno. Le cellule e cromosomi di ciascuna cellula di un organismo comunicano istantaneamente con tutte le altre cellule e cromosomi che appartengono al corpo, grazie al campo dell'energia prodotta in conformità con il messaggio che vogliono trasmettere. Sarebbe come se il DNA attuasse come la luce di un laser, creando intorno a sé un campo di luce che contiene parecchie informazioni al suo interno, essendo in grado di comunicare con le molecole di DNA di cellule vicine.

Le rivelazioni qui contenute sono estremamente importanti e, allo stesso tempo, INCREDIBILI!
“Quella in cui vi trovate è una nuova energia. La vostra stessa realtà si sta modificando. Ciò che noi abbiamo chiamato “il vaso della vostra spiritualità” sta cambiando. È un pezzo biologico di voi, ma spesso sembra che stia in un’altra stanza. Ciò che intendo dire è che non c’è una reale comunicazione tra voi e il vostro sistema. Non è progettato per comunicare con voi, se non attraverso il dolore. Questo è tutto. È un aspetto mono-dimensionale che vi è stato dato all’inizio per sopravvivere - così da sapere che state camminando su delle braci ardenti, per esempio. Così da sapere che qualcosa vi stava facendo male o vi urtava, in modo da starci lontano. Il dolore sembra negativo ed è sempre un problema; tuttavia è uno dei doni più grandi che avete, dato che vi tiene lontano dai guai. Vi avvisa se qualcosa sta andando storto... è tutta la comunicazione che avete, ed è a senso unico. Non potete rispondergli a vostra volta, o fargli domande.

È logico per voi che un corpo illuminato come quello che avete, con la sua complessità, se ne stia zitto di fronte a una malattia mortale che si sta facendo strada dentro di esso? Eppure succede tutti i giorni. Sto ora parlando della malattia che uccide di più, in tutto il mondo: il cancro. Non è una malattia che “prendete”. È qualcosa che il vostro corpo sviluppa tramite lo stress e lo squilibrio. È una crescita inconsulta, incontrollabile, che colpisce il vostro sistema avendola vinta. Potete star qui seduti sulla sedia mentre sta montando nel vostro corpo e non saperlo finché il corpo non decide di farvi sentire del dolore. Allora, spesso, è troppo tardi.
 Si può guardare lo scenario del corpo Umano nel suo complesso e dire: “Che razza di sistema è mai questo? Il corpo è così ottuso da non mettermi in allarme quando stanno succedendo dentro di me queste cose importanti?” La risposta è , se osservate la questione dal punto di vista di ciò che vi è stato insegnato... un campo visivo molto limitato.
Sono qui a dirvi che non è affatto così. Non è mai stato così. Siete sempre stati in grado di andare a certi livelli per vedere ciò che sta succedendo dentro, però pochi lo fanno. È la differenza tra lo accettare un pensiero tri-dimensionale che appartiene alla storia e l’espandere il vostro modo di pensare per includere qualcosa cui molti neppure credono. La kinesiologia è stata per anni il ponte su questo gap comunicazionale, ma quanti la usano? È un insulto alla logica, non è vero? Ecco una cosa che, nel tempo, ha provato che il corpo parla direttamente a voi, ma che non viene generalmente accettata dall’umanità. Perché? Perché è fuori dal campo visivo di ciò che avete imparato come possibile.

Il Meccanismo
Ogni frammento di DNA è circondato da un campo ed è vicino a un altro frammento di DNA, quindi, un campo circonda un campo che circonda un campo. Per di più, tutto è ammassato, non è disposto in fila come nei vostri diagrammi. Vi dirò cosa succede: questo crea un’unica coscienza.
All’interno del DNA c’è una componente spirituale. Nel DNA c’è un frammento di Dio, un pezzo di casa. Nel DNA c’è una realtà di natura quantica. Nel DNA c’è un disegno intelligente. Il campo che circonda il DNA è stato osservato e comprovato dalla scienza come interdimensionale. Un pezzo vicino all’altro, vicino a un altro, crea un campo interdimensionale che s’intreccia e sovrappone, che si connetta all’universo... e porta su di sé il vostro nome.

Quel che vi sto dicendo è che cominciare a parlare con il vostro corpo è un’esperienza della totalità del corpo. Non vi rivolgete all’alluce o a un sopracciglio. Vi rivolgete a tutto in contemporanea, perché tutto ascolta tutto contemporaneamente. Pensate a questo come a un’esperienza della totalità del corpo perché il DNA si sovrappone, i campi si sovrappongono e questi campi che si sovrappongono creano un più ampio campo che crea un campo ancor più vasto. Nel momento in cui raggiungete - letteralmente - trilioni di essi tutti insieme, questo campo è un qualcosa che voi proiettate con intenzione ed è chiamato luce esoterica. Nel frattempo, esso serve alla vostra guarigione personale. È pronto “ad ascoltare il boss”. Voi non credete davvero di poter parlare alle vostre cellule. La verità è che voi potete, ed esse sono da sempre in ascolto. Pensateci!           

Il fatto è che voi avete una totale e completa comunicazione in modo interdimensionale con questo intenso campo del DNA. Voi siete lui, e lui è voi, ma se non gli parlate mai, quello va per la sua strada! Trilioni di pezzetti di DNA sono qui, pronti ad ascoltarvi, eppure voi non ci parlate mai insieme! Vi limitate a sperare che funzionino bene e, se non lo fanno, sentite dolore.

Il DNA contiene la sua sacralità
L’attributo più importante che desideriamo illustrare è: questo campo interdimensionale del DNA “sa”. Questo per dire che è costruito per prolungare la vita. Sa chi voi siete. Contiene lo schema della vostra sacralità, ed è uno degli strumenti più importanti che avete per la salute, per la gioia, per aprire la porta. È tutto nel campo del DNA, non nel cervello. È lì che sta. E in questa verità, c’è celebrazione. Ciò vi solleva dal dover creare ciò che pensate di aver bisogno.
 Lasciatemelo spiegare in questo modo. Se userete questo campo come strumento, ora che sapete ciò che fa, lavorerete con la struttura cellulare che manifesta le cose. La normale esperienza Umana è di raccogliere conoscenza sul come.  «Come comunico? Qual è la cosa migliore da chiedere? Come specificarlo così che il DNA sappia cosa sto chiedendo? Devo farlo in un certo modo o in un certo posto? Devo eseguire molti passi per aprire la porta?».
 Nulla di tutto questo! Se poteste visitare la vostra struttura cellulare, la vostra Akasha, la vostra sacra lezione di vita, non pensate che saprebbe quel che sta succedendo? Sì, e forse anche meglio di voi! Tutto quello che dovete fare, è parlare alla parte quantica di voi ed essa sa ciò di cui avete bisogno. Così vi chiederemo di lasciar andare la linearità di un elenco da dare a Dio. Ecco che vi diciamo che c’è un’energia quantica, il sacro voi, che sa ciò di cui avete bisogno.
Le vostre meditazioni e preghiere, quindi, possono spostarsi sul diventare più saggi nel parlare alla vostra struttura cellulare, al vostro Sé Superiore. Potreste dire: «Caro Spirito, caro DNA, esaminate la mia vita e datemi le cose che la miglioreranno.» Forse si tratta della guarigione per cui sei venuto, carissimo? Non pensi che io conosca chi c’è qui? Forse si tratta di un miracolo che porterà la gioia sul volto del dolore che è ora dentro di te? Non pensate che io sappia chi c’è qui, cosa hai passato in questi ultimi giorni? Ho contato le tue lacrime cadere, e lo stesso ha fatto il campo del tuo DNA! Ti senti così solo, e non comprendi che sempre intorno a te c’è un entourage che vorrebbe toccare quel campo che è il tuo DNA! Ci piacerebbe toccarti, ma non lo faremo se prima non ci dai l’ok.
Comprendetelo: il DNA è più che chimica! È uncampo e un portale. Queste cose sono i meccanismi dello Spirito. Cominceremo a darvi informazioni avanzate e c’è chi sa come questo funziona e gli ha attribuito una geometria sacra. Ciò è esatto e corretto. Però si tratta di un campo.

Un nuovo dono - È possibile modificare il gene che trasmette la malattia ereditaria
Parliamo ancora di biologia perché ora la cosa diventa un po’ più complessa. Ora vorremmo parlarvi del mescolamento di 3D e stato quantico. È qualcosa di nuovo, perché la vibrazione di questo pianeta e dell’umanità, specialmente di chi lavora con la luce, sta creando un nuovo set di strumenti. Comincerete a notarlo e sarà osservabile esaminando la chimica 3D del DNA, anche a livello 3D.
La scienza sta osservando quelli che chiama marker nella codifica proteica del DNA che crea i geni Umani. Questi marker, come li descrive la scienza, sono frammenti e parti che indicano le predisposizioni – caratteristiche che potrebbero risvegliare certe cellule che nel corso della vita procurerebbero delle malattie, come il cancro. Stanno cominciando a vedere questi marker in alcune famiglie in cui le madri e le figlie, le loro figlie e le figlie delle loro figlie, hanno avuto tutte la stessa malattia. Stanno cominciando a vedere i marker genetici che creano una predisposizione a un certo tipo di debolezza.

Parliamo dei marker perché questa è la prima volta che tocchiamo l’argomento. Innanzi tutto una premessa: sono anni che vi diciamo che il vostro intento di parlarecon la struttura cellulare ha potere. Con questo intento voi comunicate al campo del DNA di modificare qualcosa all’interno della struttura cellulare 3D. Si potrebbe dire che è la vostra “voce” interdimensionale che dà istruzioni alla parte quantica del DNA, al che poi segue quel cambiamento della chimica che avviene nei codici del vostro genoma 3D. Solo che ora i risultati si vedranno, e voi potete cominciare a rimuovere i marker, e una volta fatto continuerà così. Questo significa che ciò che fate oggi a livello quantico, può cambiare la chimica del vostro DNA produttore di gene, al punto che NON verrà passato ai vostri figli. Potete interrompere la catena.

Benedetti sono gli Esseri Umani che comprendono che quando purificano la loro vita con la luce del Creatore, la biologia delle parti codificate proteiche ne verrà influenzata. Potete cancellare i marker. È una delle prime volte in cui le 3D si sono mescolate con il quantico, così che la scienza possa un giorno osservare lo stesso Essere Umano nel corso degli anni pensando che il DNA non cambi mai... invece è cambiato! Il DNA è vostro, è unico, e voi lo avete cambiato. Gli scienziati non avranno risposte, ma i fatti 3D dimostreranno che voi avete eliminato il marker.

La gioia e la bellezza di questo è che la discendenza delle giovani donne che hanno eliminato il marker lo mostrerà, perché le loro figlie non avranno la malattia, e neppure le figlie delle loro figlie. È un nuovo dono e riflette il potere dei tempi. Potete davvero cambiare i figli che non sono ancora nati? Certamente!
So che cosa state pensando: «Beh, è un po’ tardi, Kryon. Ho già dei figli. Perché mi dici queste cose?» Non capite dove vuole arrivare questo messaggio? Non capite la profondità di ciò che succede quando le vecchie anime ci permettono di venire e di darvi questo messaggio, così che le giovani donne e i giovani uomini lo ascoltino e sappiano ciò che significa per loro? Capite che voi sietei vostri stessi antenati? Non ci avete mai pensato? Io vi vedo come storia di oggi, seduti sulla sedia, in ogni parte del mondo! Questo è quello che volevo dirvi oggi.
Per me voi non avete un nome. Non vedo neppure di che sesso siete. Io vi vedo in uno stato quantico ed è così intenso che mi permettete di venire a farvi visita in questo modo. La donna seduta davanti a me non ha idea del guerriero che è stata, o dell’uomo grande e grosso che fu. Tuttavia intorno a lei c’è l’alone del guerriero e sa di essere forte. Io vedo un uomo muscoloso, e vedo la madre che sgobba con tutti quei bambini intorno, e quest’uomo lo sa. Può sentirlo. È un uomo sensibile e in realtà sente di provare un amore materno. Chi era un tempo? E questo come ha influito su di lui oggi?

Vecchia anima, ha influito oggi su di te perché ogni singola vita lascia su di te uno strato dopo l’altro di saggezza. Ti ha portato oggi a essere qui seduto, o a leggere questo messaggio. Questa è la vita in cui si sei risvegliato e hai capito che c’è di più, molto di più. Ti porta a essere un ricercatore, a venire in un luogo dove puoi dire: «Che cosa posso fare per me e per la Terra?» Ti dirò cosa puoi fare. Puoi diventare sensibile a questo pianeta. Puoi andare e mostrare la tua luce su questo pianeta. Puoi cambiare i marker del tuo stesso DNA! Pensate a chi sta leggendo questo messaggio e a ciò che potrebbe significare per i suoi figli e i figli dei suoi figli. Questi sono gli strumenti di cui vi abbiamo parlato tanto tempo fa, e la prova della realtà di questo messaggio nel frattempo si mostrerà.

Tutto quello che oggi vi ho detto, è corretto e vero, e si mostrerà lungo la strada. Ma volevo che voi sapeste della sacralità presente in una struttura che pensavate fosse semplicemente basata sulla chimica. Il DNA è ben più grandioso e sacro di quanto si possa immaginare.
 Che cosa farete, quindi, di questa informazione? Perché non uscite da questa sala diversi da come siete entrati, sentendovi un po’ più forti? Vi sentirete forse un po’ meglio sulle possibilità che avete davanti a voi? Forse saprete anche che quello che oggi è accaduto qui, è reale".



2 commenti:

tânia lúcia barros ha detto...

Cumplimenti al blog, alla scritrice e alla competenza! Bacio grande, e ci vediamo a breve, mama mia! :)))

Eliude Santana ha detto...

Grazie, cara collega. Ci vediamo, sì. Mettiamoci d'accordo per trovarci. Mi farà piacere. Baci.